Borse Goyard

Goyard è la quintessenza dell’esclusività. Non pubblicizza, non organizza feste promozionali. Non cerca l’appoggio delle celebrità, non rilascia interviste ai media. Non mette o vende prodotti online. Tutto ciò che c’è da sapere sul malletier francese lo trovi in un libro dedicato alla sua storia.

Tuttavia, sono state stampate solamente 233 copie (in riferimento all’indirizzo della Maison Goyard, ubicato nella rue Saint Honoré 233). Si tratta di un libro che non sarà mai più pubblicato e può essere letto solo per appuntamento.

Sort by Recommended
Sort by Recommended
  • Parent_category_it:bags
  1. In vendita
    26
    Goyard
    Blue Goyardine Canvas Saint Louis Tote PM
    €1,690.00
    €1,385.80
  2. In vendita
    25
    Goyard
    White Goyardine Canvas Saint Louis Tote PM
    €897.00
    €735.54
  3. In vendita
    10
    Goyard
    Pink Goyardine Canvas Saint Louis Tote PM
    €975.00
    €809.25
  4. 4
    Goyard
    GOYARD St. Louis PM Tote
    €1,514.68
  5. 3
    Goyard
    Saint Louis PM
    €1,886.67

scopri di più sulle borse GOYARD

È difficile, se non impossibile, conoscere tutta la storia di queste borse, ma questo è ciò che sappiamo.

La maggior parte delle borse Goyard sono fatte di Goyardine, una tela rivestita introdotta da Edmond Goyard nel 1892. Inspirato dalla storia della sua famiglia che trasportava tronchi in Borgogna, ha utilizzato un motivo Chrevron per creare una trama a Y consecutiva (evidenziando, in modo creativo, la lettera centrale del nome del marchio invece della prima). Mentre prima il materiale era dipinto a mano, oggi, invece, è stampato su strati per creare un effetto in rilievo. All’inizio era solo disponibile in nero, successivamente, è stata estesa la gamma di colori (in particolare, un’edizione limitata in rosa prodotta nel 2008, molto ambita dai collezionisti). Come qualunque altra cosa in Goyard, l’esatto procedimento di produzione della goyardine è tuttora un segreto.

Goyard dà priorità alla consistenza. Non rilascia nuovi design ogni stagione. Ha un assortimento di prodotti ben curato e prende le distanze dalle tendenze in continua evoluzione, producendo esclusivamente articoli destinati a durare nel tempo. Offre quattro linee di prodotti: viaggio (tra cui valigie, beauty case e weekender), borse e accessori da uomo e donna (tra cui borse, zaini, borse a tracolla e weekender), accessori per animali domestici (tra cui collari, guinzagli e ciotole) e ordini speciali (articoli su misura).

La Tote di Goyard, nota come Saint Louis, è la più popolare. Realizzata in Goyardine e tela semplice, la Saint Louis è reversibile ed è disponibile in tre misure: PM (piccola), GM (media) e XXL. Il corpo grande e destrutturato della Saint Louis la rende un accessorio spazioso. Si tratta di un articolo molto indossato dai viaggiatori, dalle mamme di Beverly Hills e da personaggi come Gwyneth Paltrow, Meghan Markle e Selena Gomez.

Grazie alla Saint Louis, Goyard è ormai ampiamente conosciuta; tuttavia, mantiene ancora la sua essenza elusiva attraverso i design su misura, noti solo al cliente e al produttore (è la stessa persona a occuparsi dell’ordine dall’inizio alla fine, creandolo con un numero di serie e le rispettive iniziali nel caso in cui fossero necessarie riparazioni). Considerando che si tratta di membri influenti della società (famiglie reali, designer celebri, musicisti), Goyard rispetta la privacy dei clienti. Tuttavia, grazie alla sua esclusività, ci sono alcuni articoli che sono diventati piuttosto famosi. Su richiesta di Sir Arthur Conan Doyle, l’autore di Sherlock Holmes, Goyard ha creato un baule che si trasforma in un mobile da ufficio.

Per lo Chef Alain Ducasse, detentore di ben 22 stelle Michelin, Goyard ha creato un baule per conservare tutte le sue posate. Ogni ordine speciale è il frutto di una collaborazione creativa fra il cliente e Goyard. Che tu sia alla ricerca di un articolo prodotto con frequenza oppure di un pezzo da collezione raro e speciale, ti invitiamo a esplorare la nostra collezione di borse Goyard seminuove.